GENNAIO: TORTELLONI DI SEIRASS CON TUORLO FONDENTE

INGREDIENTI PER LA PASTA:

475gr farina 00
25gr farina manitoba
225 gr uova pasta gialla
18gr acqua
18gr olio

PER IL RIPIENO:
500gr ricotta seirass
160gr spinaci
10gr sale
70gr parmigiano
1 uovo
Pepe qb
Noce moscata qb

PROCEDIMENTO:

Per realizzare la pasta fresca versate la farina in una ciotola o direttamente su una spianatoia di legno. Create un incavo al centro e aggiungete le uova intere, l’olio e l’acqua poco per volta, con la forchetta mescolate e contemporaneamente iniziate ad incorporare la farina

Una volta che la parte liquida è stata assorbita iniziate ad impastare a mano: trasferite sulla spianatoia o un piano di legno e lavorate l’impasto per circa 10 minuti, con il palmo e in maniera energica, tirandolo in tutte le direzioni ma facendo attenzione a non stracciarlo.
Una volta che l’impasto risulterà liscio avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare a temperatura ambiente per almeno 30 minuti

Intanto dedicatevi al ripieno: sbucciate e tritate finemente una cipolla, fatela rosolare in padella con un filo d’olio.

Quando sarà appassita, versate gli spinaci precedentemente lavati, aggiungete pochissima acqua e fateli cuocere con il coperchio per pochi minuti.
Al termine della cottura saranno appassiti,fateli asciugare, poi spegnete il fuoco.

In una ciotola versate la ricotta, il formaggio grattugiato, l’uovo e una grattugiata di noce moscata. Quindi mescolate il tutto con una spatola.

Al ripieno di formaggi aggiungete anche gli spinaci cotti e sminuzzati, aggiustate di sale e di pepe e mescolate il tutto accuratamente (per realizzare il ripieno potete anche utilizzare un mixer, frullando insieme tutti gli ingredienti). Ora riprendete la pasta fresca, stendetela in una sfoglia sottile qualche millimetro aiutandovi con un mattarello lungo e ben infarinato. Tiratelo bene in ogni verso fino a realizzare una sfoglia sottile.

Ritagliate dei dischi con un coppapasta del diametro di 11 cm (o in alternativa seguendo il contorno di una ciotolina)

Una volta ottenuti i dischi di pasta, trasferite il composto di spinaci e ricotta in una sac-a-poche e per la met‡ dei dischi ottenuti realizzate due spirali di composto.
Al centro di ciascuna spirale, versate un tuorlo tenendo da parte l’albume che servirà per spennellare i bordi dei dischi ripieni.

Su ciascun disco ripieno, adagiatene un altro e pressate delicatamente sui bordi per sigillarli. Poi decorate con i rebbi di una forchetta delicatamentte tutto intorno ai bordi. Adagiate i ravioloni su un canovaccio infarinato e intanto fate bollire abbondante acqua in una pentola capiente dai bordi alti.

Nel frattempo, in una padella fate sciogliere il burro e aggiungete le foglioline di salvia.
Quando l’acqua inizierà a bollire immergetevi delicatamente i ravioloni, due alla volta, lasciateli cuocere solo per un paio di minuti, scolateli e fateli saltare nella padella con burro e salvia.

MENU PER CELIACI, INTOLLERANZE E VEGETARIANI



La Borsarella è aperta:

a pranzo
tutti i giorni dalle 12 alle 14

a cena dalle 19 alle 22,
dal martedì al sabato
solo su prenotazione entro le 16

Sempre disponibile il menù da asporto

Aperto tutti i giorni
chiuso solo la sera della domenica e del lunedì

| PRIVACY | COOKIE |

Gestito dal 1998 dalla Società Il Borgo sas, di Ferrero Angelo, Ribero & C.
Strada del Crist 2, ang. via Tanaro - Mondovì (CN) Italy

Tel. 0174.42999 - mobile 335.5652688
info@laborsarella.it

P. iva 00657930046 - Isc. Registro delle Imprese di Cuneo n. 119500

made with ❤️ in ACD